Cinzia Ungaro: la modellista creatrice dei corsetti che spopolano fra le donne!

Corsetto gothic cages by Cinzia Ungaro

I corsetti di stampo vittoriano sono tornati da tempo in auge. Merito di una consapevolezza ritorvata che tende a coniugare il gusto per l’eleganza a una sensualità raffinata, data dai tessuti e dai materiali. Densa anche la filmografia che rende onore a questo prezioso capo d’abbigliamento: vedi pellicole come Crimson Peak, Sherlock Holmes o il

Read More...

L’altra parte di Venezia: una visita all’isola di Torcello

IMG_20171001_062400_054

Esiste più di un modo per visitare Venezia: nel primo caso basterebbe seguire la schiera di turisti in corsa che in poche ore si allinea in un percorso gia’ stabilito ancor prima di arrivare da circa 10 milioni di persone ogni stagione. Nel secondo caso, si può provare a svincolarsi da questo percorso per scoprire

Read More...

Laura Mesi ha detto sì… a se stessa!

2017-09-28 00.21.12

La tradizione del matrimonio, il sacro vincolo che lega due persone che si promettono amore eterno l’uno nei confronti dell’altra, viene rotta da una bellissima donna italiana… scopriamo insieme la storia di Laura. Il 21 settembre 2017 Laura Mesi si è vestita di un abito bianco, creato appositamente per lei, e si è unita dinanzi

Read More...

Gli amanti: un numeroso esercito di invisibili

magritte

Esistono persone vittime e ostaggi di un amore che inganna, lì buone in un angolo, invisibili, in attesa di un cambiamento, di una risposta. Queste persone sono donne e uomini che amano chi è sposato o impegnato, “gli amanti” innamorati dell’uomo di un’altra donna, o della donna di un altro uomo. In inglese la parola

Read More...

Civita di Bagnoregio: una fiaba che non muore mai

IMG_20170815_140249_561

Elevata su di una roccia di tufo e immersa in un silenzio che sa di fiaba: ecco Civita di Bagnoregio, a due passi da Viterbo. La vallata si trova in un borgo medievale  che è spettacolare, sospeso nel tempo; definita “Città che Muore” perché lentamente le varie frane colpiscono il terreno su cui poggia e

Read More...

ARRIVA SARAHAH! I PREGI E I PERICOLI DELL’APP DEL MOMENTO

IMG-20170814-WA0023

Sbarca anche in Italia Sarahah, ed è boom! La nuova tendenza dei giovani da settimane sta scalando le classifiche dei programmi più scaricati in mezzo mondo sia per iOS che Android, dall’Australia agli Stati Uniti passando per la Gran Bretagna e soprattutto per i mercati arabi e medio-orientali. L’ha messa in piedi il saudita Zain al-Abidin

Read More...

Un giro nella movida di Stoccolma: locali e fiumi di birra!

stoccolma

Vi andrebbe di fare insieme a Daedalus Opera un giro per le vie di Stoccolma alla ricerca di locali alla moda e non solo? Passeggiare respirando la fusione di diversi stili, alternati in piccoli pub dall’atmosfera moderna a quelli tradizionali? Restate sintonizzati! Cominciamo con un preambolo: la vostra inviata è andata a curiosare in pub

Read More...

Taomoda 2016: a Taormina dal 16 luglio una settimana di eventi legati alla moda

CALENDARIO TAOMODA 2016 DEFINITIVO

Nell’anno del 150° anniversario dei rapporti commerciali tra l’Italia e il Giappone l’ambasciatore Kazuyoshi Umemoto sarà ospite istituzionale in rappresentanza del Paese dell’estremo Oriente alla serata di Gala “Taomoda Awards”, in programma sabato 23 luglio al Teatro Antico di Taormina. L’anticipazione è stata annunciata dal presidente di Taomoda Agata Patrizia Saccone lo scorso giugno durante

Read More...

La donna-dea di Renato Balestra per AltaRoma

_DSC1155

In un mondo dominato dal caos Renato Balestra ci regala un soffio d’imperturbabile grazia proponendo l’immagine di una “donna-dea” attingendo a piene mani dal Mondo Classico ellenico, dove, nella visione dello stilista, l’eleganza ebbe origine. Per Alta Moda Primavera/Estate 2016, Balestra veste la donna di un bianco candido, ispirandosi ad Atena, divinità protettrice delle arti

Read More...

Il giardino di Raffaella Curiel: fiori e poesia per la collezione primavera/estate

_DSC9507

Non poteva mancare per AltaRoma gennaio 2016, un nome storico come quello di Raffaella Curiel. Nella suggestiva location dell’ Ex Dogana di San Lorenzo, nato nel 1925 dall’architetto Angiolo Mazzoni, con una superficie di oltre 24,000 mq, sbocciano, è il caso di dirlo, i fiori di Raffaella Curiel, che inaugura la prima giornata della kermesse, con

Read More...